×

TIMIȘOARA, CAPITALE CULTURALE EUROPEA

TIMIȘOARA, CAPITALE CULTURALE EUROPEA

Non si sono ancora spenti gli echi dell’attribuzione del titolo di Capitale Culturale Europea nell’anno 2021, echi che, con dispiacere constatiamo, che una parte di loro si sono gia trasformati in polemiche. Perche Timisoara, e non Cluj o Bucuresti? Non ci implicheremo in nessuna discussione interminabile su questo soggetto, non ci lamenteremo che la pubblicazione online per il turismo e gli hotel – HORECA – ha messo a tacere le informazioni del momento. Diremo solo che per noi, Hotel Savoy di Timisoara, il titolo è un incentivo.

IL SIGNIFICATO DEL TITOLO ATTRIBUITO A TIMISOARA

La designazione dei conti annuali di una città europea di diventare un polo culturale del continente è iniziata nel 1985. I funzionari europei ritengono che questo titolo sia più muto di un onore, offrendo uno slancio per lo sviluppo economico, come emerge dalle reazioni più lucide della stampa e di coloro che sono coinvolti. Il titolo di Capitale Europea della Cultura è stato assegnato sulla base di un fascicolo e a seguito di un concorso di progetti, certamente non sulla base di giochi politici. „E un titolo per la vita e non per un anno”, come diceva Steve Green, il presidente della giuria che ha reso Timisoara capitale europea.

Con questa occasione a Timisoara si apriranno (speriamo) sufficienti opportunita di invistimenti, e l’industria alberghiera della città prospererà. Siamo convinti che tutti gli spazi di allggio della citta saranno trasformati, ed in ogni hotel prendera nascita il desiderio di miglioramento, per mostrare i suoi servizi. Ogni hotel della città contribuirà, ne siamo certi, alla futura prospettiva turistica della città.

Inoltre, siamo convinti che sara riportata in discussiono (per il bene della citta) la costruzione della cintura nella parte Sud di Timisoara. Sembra che le autorità vogliano forzare il governo in questa direzione, e il governo locale ha già preparato un altro tipo di richiesta, ovviamente stiamo parlando di proteste di piazza. La cintura urbana svilupperà sia gli investimenti esistenti che quelli futuri, compresi il turismo e gli hotel.

UN PRIMO EFFETTO: LO SVILUPPO DEL TURISMO

I manageri degli alberghi di Timisoara, così come i responsabili delle decisioni del governo locale, potranno beneficiare dell’esperienza della citta di Sibiu, dopo che essa è stata designata nel 2007, capitale europea della cultura. Da allora, il turismo e divetata la principale fonte di reddito degli abitanti della citta. La tassa alberghiera porta all’amministrazione di Sibiu, a livello del 2012, piu di due milioni di lei.

La tassa alberghiera e solo una piccola parte dei fondi che puo attirare una citta della grandezza di Timiaoara, una citta che ha molti piu alberghi e spazi di alloggio di diverse dimensioni in confronto con la città della Transilvania. Sono aspettati anche altri investimenti, ed una prima cifra che è già avanzata per la preparazione del 2021 è di 50 milioni di euro. Ma siamo convinti che sarà facilmente superato, non tanto dal bilancio dello stato ma dal settore privato. Come è noto, Sibiu e l’area adiacente hanno prosperato in modo significativo dopo il 2007, l’unico anno peggiore essendo l’anno della grande crisi finanziaria, nel 2008. Ma dopo, la città è diventata da un anno all’altro sempre più solida. Timișoara, al potenziale turistico e business che ha, non dubitiamo che lo affronterà e gli effetti della sua designazione di capitale europea saranno molto più importanti.

Author

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*